Home » Informazione » News » Poliziotti e Carabinieri sfrattati a Catania, ecco perchè. CROCETTA sotto accusa

Poliziotti e Carabinieri sfrattati a Catania, ecco perchè. CROCETTA sotto accusa

bummacaroSuccede a Catania nel popoloso quartiere alla periferia sud, Librino: centinaia di poliziotti, carabinieri e finanzieri sono stati sfrattati per una grave inadempienza della Regione Sicilia che, non presentando ricorso contro una sentenza che la condannava alla restituzione di un palazzo di edilizia convenzionata alla ditta costruttrice (che dovrà ricevere anche un'indennizzo da 1,6 milioni di euro) mette decine di famiglie di rappresentanti delle forze dell'ordine sulla strada, avendo ricevuto il mese scorso la lettera di sfratto. Le case, site sul viale Bummacaro, sono state regolarmente pagate dagli affittuari ogni mese come qualsiasi buon inquilino, da oltre 25 anni.

Si tratta adesso di risolvere una situazione paradossale e grottesca che vede il governatore CROCETTA nell'occhio del ciclone: può un cittadino, regolare vincitore di un concorso di assegnazione d'alloggio e in regola con i pagamenti, essere sfrattato solo perchè un ufficio regionale si è "dimenticato" di fare un ricorso?

Attendiamo buone nuove esprimendo tanta solidarietà a coloro i quali indossano ogni giorno la divisa per produrre sicurezza e legalità e che si trovano a dover combattere con un nemico, forse, invincibile come la politica…

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.