Home » Informazione » News » Brogli elettorali Pd, GRILLO accusa sul blog!

Brogli elettorali Pd, GRILLO accusa sul blog!

Grillo"Broglio sì, broglio no: la terra dei cachi": Con questo post sul proprio seguitissimo blog, BEPPE GRILLO lancia un j'accuse ben mirato sul Partito Democratico e sulle scorse elezioni europee del 25 maggio che, a dire del leader del MoVimento Cinque Stelle, potrebbero essere state falsate nei risultati.

Dopo un breve accenno alla "storia dei brogli" e a che cosa vuol dire e a chi serve un determinato tipo di risultato, Grillo attacca a parlare proprio delle Europee; i punti sui quali si sofferma sono molti: dall'affluenza bassa (con gli elettori cinquestelle sicuri di andare a votare), al successo insperato dagli stessi esponenti del Pd (che si sono ritrovati a dover commentare una vittoria spropositata rispetto a quanto atteso), dalla deriva anti-europea che ha pervaso il continente (ma che in Italia non c'è stata, almeno nei voti, nonostante le premesse) ad un sondaggio inglese, non pubblicato in Italia, che dava il M5S al 29,9% contro il Pd al 28,9% alle ore 20 del 25 maggio.

Quindi i rimedi per ovviare a situazioni del genere, col ricorso al voto elettronico e la richiesta di una verifica del voto in alcuni seggi "sospetti".

Lo stesso Grillo afferma che la sua disamina si basa su dati statistici e non su prove ma tanto basta a far scatenare una virulenta polemica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.